28.3.11

Fatica



... è iniziata un'altra settimana ...
un po' come il w.e. che l'ha preceduta,
è cominciata di merda.

sì, di solito non dico parolacce,
ho un elevato senso del dovere,
e tiro dritto per riuscire ad arrivare in fondo agli obiettivi

ecco... quando le colpe dei danni
sono solo tue e non ne meriti altre,
quando il primo a dispiacersi sei tu
quando quello toccato nel portafogli sei tu
quando quello che poi non riesce a dimostrare le sufficienti attenzioni e/o affetto...

davvero le colpe sono solo mie...

e sento un peso sulle spalle che non riesco a scrollare...


maledetto specchio...
se siano 7 anni non lo so
ma di certo oggi mi hai messo addosso tristezza!



2 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Il fatto è che, a volte, il contesto ci sommerge e ci impedisce di respirare, non permettendoci di pensare ad eventuali effetti, ma che, nel momento in cui ce ne accorgiamo, il dispiacere è più alto di qualsiasi altra cosa...
    Così come non credo ci siano colpe per uno specchio caduto...
    E' accaduto e spero che la tristezza non riguardi possibili conseguenze rientranti nel campo della maledizione...
    Personalmente non credo a queste superstizioni...Poi, ciascuno è libero di crederci o meno, ma ti capisco, e te ne do' tutte le ragioni, se parli di conseguenze economiche...
    :* t.p.

    RispondiElimina